Contattaci

Per una consulenza o appuntamento

Studio Legale Agati

Logo Studio Legale Agati Il nostro punto di forza
è la qualità dei nostri servizi.

9:00 - 18:00

Siamo aperti da lunedì a venerdì

Fax 051.244.637

Facebook

LinkedIn

 

Senza categoria

I liberi Professionisti Architetti ed Ingegeneri

Proficuo pomeriggio di lavoro presso l'Ordine degli Architetti di Bologna dove ho parlato ai liberi professionisti,  Architetti ed Ingegneri, degli obblighi e delle responsabilità derivanti dalla libera professione. Abbiamo potuto approfondire la natura delle obbligazioni professionali, i criteri determinativi dei compensi a seguito dell'abrogazione delle tariffe professionali. Abbiamo parlato di recesso del cliente e di recesso del professionista e ho fornito la bozza di un disciplinare di conferimento di incarico professionale. Ringrazio i numerosi partecipanti e Asso Ingegneri e Architetti Emilia Romagna per l'invito. Abbiamo ancora molte idee da sviluppare e non mancherà occasione per reincontrarci e approfondire ancora insieme argomenti...

Continue reading

Volontarietà codice di prevenzione incendi: responsabilità

Con il Codice di Prevenzione Incendi (D.M. 3 agosto 2015) il professionista – progettista assume una maggiore responsabilità rispetto al passato. La valutazione del metodo prestazionale dovrà infatti essere supportata da previsioni di tipo scientifico basate su normative che codificano l’esperienza maturata dallo stato dell’arte ed eventualmente anche da test in scala reale. Al professionista è chiesto sempre di più di garantire una maggiore professionalità anche attraverso le informazioni rese disponibili in campo internazionale. Con il Codice di Prevenzione Incendi lo stato dell’arte richiesto al progettista è riferito alla scala globale non più esclusivamente alla vigente normativa e alle indicazioni delle...

Continue reading

Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile

Segnalo come : la negoziazione assistita come condizione di procedibilità (art.3); le separazioni consensuali avanti l’ufficiale di stato civile (art. 12); il passaggio dal rito ordinarioa quello sommario (art. 14); entreranno in vigore solo dopo la conversione del decreto; la riduzione della sospensione feriale e delle ferie dei magistrati entreranno in vigore nel 2015. Allego la scheda di analisi ricevuta dal Consiglio Nazionale Forense. Modifiche d.l.132/2014  ...

Continue reading

Lunedì 30 giugno scatta l'obbligo del Pos per esercenti, commercianti, professionisti e aziende. Quindi anche autotrasportatori, imprese di costruzioni, idraulici, falegnami, elettricisti, antennisti, manutentori di caldaie. Questo significa che questi operatori dovranno avere la "macchinetta" che consente ai clienti di pagare con il bancomat oltre la soglia dei 30 euro. In realtà, nonostante l'entrata in vigore della nuova disciplina sia stata rimandata di tre mesi sono molti i soggetti interessati che non si sono ancora dotati del Pos. Tra i motivi i costi troppo alti di installazione e gestione e la scarsa attitudine all'uso delle tecnologie. Inoltre, diverse professioni, tra cui architetti,...

Continue reading

Assegno di mantenimento

Avvocato divorzista BolognaIn caso di separazione, i regali dei familiari se costanti e prolungati nel tempo, vanno considerati ai fini della determinazione dell’assegno in quanto effettivamente determinanti il tenore di vita della coppia. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 13026/2014, respingendo il ricorso di un ex marito condannato a versare 900 euro al mese alla moglie.

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE

SEZIONE VI – 1 CIVILE

Sentenza 18 febbraio – 10 giugno 2014, n. 13026

(Presidente Di Palma – Relatore Bisogni)

Fatto e diritto

Aumento dell’IVA al 22%

La crisi di Governo ha bloccato l’approvazione del decreto legge che avrebbe dovuto rinviare l’aumento al 1° gennaio 2014.

Dalla mezzanotte di oggi, 1° ottobre 2013, è entrato in vigore l’aumento dell’aliquota IVA ordinaria dal 21% al 22%, poiché non è stato ulteriormente prorogato il termine fissato dall’art. 40, comma 1-ter, del DL 6 luglio 2011, n. 98 (già differito al 1° ottobre ad opera dell’art. 11 del DL n. 76/2013).
Il mancato ulteriore rinvio, che sembrava ormai dato per certo, coglie alla sprovvista gli operatori economici, che hanno dovuto, nottetempo, aggiornare le procedure operative per applicare la nuova aliquota ordinaria del 22% (restano invece ferme le aliquote ridotte del 4% e del 10%).

Riforma della filiazione

E' stato approvato il 12 luglio 2013 lo schema di decreto legislativo che reca la revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione. La fondamentale novità risulta essere la parificazione dei figli (detti fino ad oggi) naturali con i figli (detti fino ad oggi) legittimi cioè nati in costanza di matrimonio. Molto interessante la mappa elaborata per Altalex dal Dott. G. Buffone, Giudeice del Tribunale di Milano, il quale ha elaborato le modifiche intervenute nel nostro ordinamento con la precedente versione delle norme. RIFORMA DELLA FILIAZIONE...

Continue reading

1st July 2013: Croatia becomes the 28th member state of the EU

1st July 2013: Croatia becomes the 28th member state of  the  EU. This change will also affect the 4063 lawyers and 1753 trainee lawyers, who, at the moment,  are members of the Croatian Bar Association. Studio Legale Agati would like to offer  a warm welcome to our new colleagues. [caption id="" align="alignnone" width="275" caption="Croazia"][/caption] ...

Continue reading

Riforma del Condominio

Avvocato Lisa Agati condominioLa legge 220/2012 che entra in vigore oggi nella sostanza mette a sistema una serie di orientamenti giurisprudenziali che si sono consolidati in settantanni circa dall’applicazione del codice civile e che sono stati ora incamerati all’interno delle regole civilistiche . All’interno della legge ci sono anche molte idee nuove, dall’istituto del supercondominio al rafforzamento del ruolo dell’amministratore che diventa un vero e proprio gestore principe.

SUPERCONDOMINIO

La riforma del condominio estende esplicitamente ai supercondomi la normativa civilistica in materia chiudendo una disputa di interpretazione che propendeva, in alternativa, con l’applicazione della disciplina sulla comunione.

Il sistema elettorale italiano, il porcellum

Studio Legale Agati

Sistema elettorale italiano

La legge che disciplina il sistema elettorale in Italia è la n. 270 del 21 dicembre 2005 (Legge Calderoli) meglio nota come legge elettorale Porcellum, che sostituì le precedenti leggi 276 e 277 del 1993 ( il cosiddetto Mattarellum), che prevedeva un sistema elettorale prevalentemente maggioritariouninominale, introducendo un sistema radicalmente diverso, ossia un sistema elettorale proporzionale con premio di maggioranza.